Comprendere il processo della catena di fornitura

Il processo della supply chain comprende una serie di fasi che assicurano il flusso di prodotti finiti o servizi ai clienti. Sviluppando una supply chain di successo e ben definita, le aziende saranno in grado di supervisionare efficacemente il loro funzionamento e garantire la soddisfazione complessiva del cliente.

Elementi del processo della catena di fornitura

La catena di fornitura inizia generalmente con produttori e produttori che creano prodotti a partire da materie prime. Viene quindi trasportato e distribuito ad altri fornitori e fornitori che trasformeranno ulteriormente la merce o venderanno il prodotto finito ai consumatori.

Per curare una supply chain produttiva, le aziende devono comprendere i suoi 3 elementi. In primo luogo sono i fornitori esterni, ovvero organizzazioni che forniscono beni, parti di un prodotto o servizi. Ad esempio, un agricoltore lattiero-caseario, una cartiera e uno specialista del supporto tecnico si classificerebbero come fornitori esterni.

Il secondo elemento di una catena di fornitura sono le funzioni e le procedure interne dell'azienda per produrre un prodotto. Seguendo l'esempio precedente di un agricoltore lattiero-caseario, il processo di trasformazione del latte crudo in vari prodotti lattiero-caseari e confezionarli per il consumo dei consumatori e una funzione interna.

Infine, i distributori esterni sono il terzo componente della catena di fornitura. Si tratta di organizzazioni responsabili del trasporto e della consegna dei prodotti finiti dal produttore o dal produttore ai dettaglianti. Grazie all'efficace collaborazione di tutti e tre gli aspetti, la supply chain e in grado di spostare le merci senza intoppi e tempestivamente per soddisfare le richieste dei clienti.

Insieme a questi 3 componenti, ci sono 5 passaggi strategici per un processo di supply chain- la

1. Pianificazione

1 planning 1608589496 1436

Per iniziare a sviluppare un processo di supply chain, le aziende devono pianificare il loro funzionamento. Ad esempio, se un'azienda sta vendendo un giocattolo per bambini, i proprietari devono stabilire una strategia se acquisteranno i componenti del giocattolo da un fornitore, fabbricano il componente o acquisteranno l'intero giocattolo da un impianto di produzione.

Nel caso in cui l'azienda decida di fabbricare l'intero prodotto, deve quindi identificare il fornitore di materie prime con cui lavorare. Inoltre, i team di gestione devono decidere come verranno prodotte le merci. Ad esempio, possono essere prodotti e immagazzinati in magazzino, essere prodotti su ordinazione o essere parzialmente fabbricati e finiti quando un cliente effettua un ordine.

La fase di pianificazione della supply chain richiede anche la progettazione e l'organizzazione del magazzino, dell'impianto di produzione e dei negozi dell'azienda per garantire tempi di percorrenza efficienti tra i siti. I dirigenti dovrebbero inoltre stabilire indicatori chiave di performance (KPI) e raccogliere dati sul mercato per progettare e tenere traccia della loro produttivita.

Pianificando in modo completo, le aziende possono allineare la propria supply chain al loro modello di business, garantire la collaborazione tra tutte le parti all'interno della rete e monitorare l'efficacia delle loro strategie.

2. Ottenere merci

Una volta che le aziende hanno pianificato chi saranno i loro fornitori, devono concordare contratti e stabilire gli standard per i programmi di consegna e i pagamenti. Le aziende devono garantire una comunicazione approfondita con tutti i fornitori, nonche monitorare e gestire l'inventario per mantenere i livelli corretti delle scorte.

Anche le prestazioni dei fornitori, come i tempi di consegna, dovrebbero essere valutate frequentemente per assicurarsi che i requisiti di consegna e i prodotti siano soddisfatti.

3. Producendo In questa

3 producing 1608589496 2113

fase, le aziende stanno testando le merci, fabbricando o assemblando i prodotti finali e li confezionano per i consumatori. Per assicurarsi che l'azienda soddisfino gli obiettivi di produzione, e necessario monitorare i dati relativi alle prestazioni dei dipendenti e delle vendite. Cio consentira alla direzione di apportare gli adeguamenti necessari ai programmi dei dipendenti o ai livelli di produzione.

I responsabili dovrebbero inoltre creare standard di conformita per le strutture per garantire che i prodotti e le forniture siano adeguatamente trattati, immagazzinati e smaltiti.

4. Consegna dei prodotti

Non solo la fase di consegna comporta la distribuzione e il trasporto di prodotti finiti a rivenditori e consumatori, ma comprende anche la risposta alle richieste che i clienti hanno su un prodotto.

Le aziende dovrebbero inoltre condurre la gestione dell'inventario per assicurarsi che i prodotti siano organizzati nel magazzino, immagazzinati in modo appropriato e monitorati per evitare l'obsolescenza.

Per semplificare questo processo, la gestione dovrebbe implementare una soluzione di gestione dell'inventario digitale. Questi strumenti basati sul cloud consentono agli utenti autorizzati di monitorare con precisione l'inventario, inviare ordini e automatizzare le fatture.

5. Elaborazione dei resi

5 processing customer returns 1608589496 6943

dei clienti L'elaborazione e la gestione dei resi sono spesso necessari quando si tratta di prodotti difettosi. In questa fase, i dipendenti devono identificare le condizioni dell'articolo e i relativi difetti, autorizzare i resi dei clienti, elaborare i rimborsi e sostituire gli articoli obsoleti con quelli nuovi. Cio consentira un servizio clienti positivo e potra migliorare la gestione delle relazioni con i clienti.

I prodotti che si trovano al termine del loro ciclo di vita, ovvero non hanno piu domanda o valore del mercato, vengono monitorati anche in questa fase perche contribuiscono all'inventario di articoli non vendibili e restituiti. E importante valutare le prestazioni del prodotto e condurre frequenti controlli di qualita per evitare costi aggiuntivi per trasportare e rimuovere i prodotti indesiderati dal magazzino.

Key Takeaways

  • Un processo efficace della catena di fornitura garantisce che le merci vengano create e consegnate ai clienti.
  • La catena di fornitura contiene 3 elementi- fornitori esterni, processi interni e distributori esterni.
  • Le 5 fasi di un processo di supply chain sono la pianificazione, l'ottenimento delle merci, la produzione, la consegna e la restituzione.
  • Per semplificare la gestione della supply chain e monitorare l'inventario, le aziende devono utilizzare il software di amministrazione dell'inventario.